Da Vinci Magazine – La Cultura italiana in Francia

Cultura: l'urlo degli uomini in faccia al loro destino (A. Camus)

“Occhi de monachella”, il nuovo singolo di Fabrizio Piepoli

“Occhi de monachella”, il nuovo singolo di Fabrizio Piepoli

___

Si intitola “Occhi de monachella” il nuovo singolo di Fabrizio Piepoli, primo estratto dal nuovo lavoro solista che simboleggia l’inizio di un nuovo capitolo nella carriera del cantante e polistrumentista pugliese. Online su Youtube il video live

Si intitola Occhi de monachella il nuovo singolo di Fabrizio Piepoli in uscita venerdì 24 giugno, primo estratto dal nuovo lavoro solista che simboleggia l’inizio di un nuovo capitolo nella carriera del cantante e polistrumentista pugliese.

“Quando iniziai ad accostarmi alla musica popolare, uno dei primi brani che mi folgorò fu questo brano tradizionale calabrese che ascoltai nella versione di Danilo Montenegro, straordinario “incantastorie”, poeta e pittore calabrese che insieme a figure come Enzo Del Re, Matteo Salvatore, Rosa Balistreri appartiene a quella preziosa schiera di cantautori indissolubilmente legati alle radici musicali popolari”.

La voce di Fabrizio Piepoli è un universo fluido. Circondata da molteplici strumenti che fanno da controcanto al suo stile fortemente melismatico, è una voce di tenore leggero capace però di toccare i suoni gravi del registro baritonale e di estendersi a quelli acuti di controtenore. Una vocalità sofisticata che gioca continuamente con la propria identità, col maschile e il femminile, l’Oriente e l’Occidente.

Occhi de monachella diventa così un manifesto della ricerca e dell’estetica di Fabrizio Piepoli, un omaggio molto personale alla musica popolare.

Come per Danilo Montenegro, maestro della chitarra battente (strumento tutto italiano di origine seicentesca e di area centro-meridionale), così anche per Piepoli questo strumento è uno dei pilastri sonori del nuovo lavoro discografico.

Ancora una volta Piepoli si ritaglia il suo spazio di libertà e scrive qualcosa di originale da innestare su canti popolari, siano essi tradizionali o d’autore, come accade nella coda del brano, una tarantella corale e festosa dove la chitarra battente, il saz turco e l’oud arabo intrecciano le loro corde dando vita a una originale “Tarabtella”.

Mercoledì 22 giugno la release del nuovo singolo sarà accompagnata dalla pubblicazione su Youtube del videoclip ufficiale con la regia di Gabriele Vitale. Il videoclip, girato nella cornice unica del Palazzo Pesce a Mola di Bari, evidenzia l’attitudine live del cantante, anima creativa versatile che in questo progetto emerge nella sua veste di polistrumentista e compositore, autore e studioso delle tradizioni musicali del Mediterraneo, e di ammaliante interprete.

“Quel passato che ha il potere dell’incanto e mi canta addosso; sono canti di una storia fluida che ogni volta racconta qualcosa di nuovo. Ho raccolto tra le mie mani suoni, parole, gesti e memorie, le ho lanciate in aria e mi sono ricadute addosso, mischiate. Il mio passato, quello che ancora continua a parlarmi, lo inseguo e si disintegra, si mescola ad altri elementi come voci nelle stradine di un mercato e poi di nuovo riappare, a dirmi cose che ancora non so”.

“Occhi de monachella”, il primo singolo estratto dall’album in uscita a settembre 2022,è prodotto dalla label Zero Nove Nove e distribuito sulle migliori piattaforme digitali da Believe.

Info Bio FABRIZIO PIEPOLI
Cantante, polistrumentista, autore, docente e studioso delle tradizioni musicali del Mediterraneo, Fabrizio Piepoli è tra le voci più apprezzate del panorama pugliese e non solo.

Nella sua voce si fondono con naturalezza i melismi delle tradizioni mediterranee, le eteree incursioni nel registro di controtenore, la ricercatezza sonora della musica leggera d’avanguardia. L’estensione vocale, le nuances timbriche, il frequente ricorso alla tecnica del looping sono completamente al servizio di un’espressività pulsante ed estatica.

Autumn Session e Il Cedro e la Rosa sono i primi 2 album da solista di Piepoli, un artista e ricercatore in continua evoluzione con alle spalle una carriera ultra ventennale fatta di illustri collaborazioni: Raiz, Almamegretta, Planet Funk, Teresa De Sio, Eugenio Bennato, Mauro Pagani, Dario Fò, Bobby Mc Ferrin, ecc.

Suona stabilmente con La Cantiga de la Serena e nel progetto Ghibli, in duo con Nabil Bey (voce dei Radiodervish).


Fabrizio Piepoli
“Occhi de monachella” (Trad.)

Zero Nove Nove Records

Fabrizio Piepoli: voce, chitarra battente, oud, saz, bass, dayereh, daff, sajat

Recorded, mixed and mastered by Fabrizio Piepoli
Additional mixing and mastering by Guglielmo Dimidri

Regia video: Gabriele Vitale

Fotografia: Gabriele Vitale

Fabrizio Piepoli

www.facebook.com/fabriziopiepoliofficial

www.instagram.com/fabriziopiepoliofficial/

Zero Nove Nove

www.zeronovenove.com

www.facebook.com/zeronovenove099/

www.instagram.com/zeronovenove/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.